I profughi non hanno bisogno di compassione, ma di opportunità.

Questo Natale, assieme, possiamo dargliele.

SAFE SPACE, LA NOSTRA RACCOLTA FONDI

“Se vengo trattato da bambino, mi comporterò da bambino”
Mohammed Khorshid S. sulla sua esperienza nei campi profughi in Europa

 

Troppo spesso, i profughi vengono trattati come invasori. Altrettanto spesso vengono trattati da eroi o, peggio, da vittime.  Ma questo è il modo peggiore per accogliere delle persone che – prima di essere vittime di discriminazione, o parte di uno specifico gruppo etnico, – sono esseri umani, come noi.

 

A Second Tree, rifiutiamo questo approccio vittimistico. Lavoriamo fianco a fianco con queste persone da anni, e ne conosciamo i talenti, i desideri, e il senso di responsabilità. Quando lavoriamo nei campi profughi, vediamo individui, non membri di un gruppo. Ed è ciò che tutti ci dicono: vogliamo essere rispettati per le nostre differenti individualità, non per quello che abbiamo vissuto in passato.

 

Sono i nostri futuri concittadini europei. Non hanno bisogno di essere compatiti, ma di opportunità per ricrearsi una vita. Hanno le capacità e la voglia di farlo, il nostro ruolo è dare accesso a opportunità, attraverso l’istruzione e l’integrazione. 

Come puoi aiutare?

L’istruzione è il mezzo attraverso il quale aiutiamo i rifugiati a realizzare il loro pieno potenziale. Donando a Second Tree, permetterai a centinaia di rifugiati adulti e bambini di continuare a frequentare le nostre lezioni di lingua e attività di integrazione.

 

100 euro contribuiranno ai costi di 20 lezioni di lingua per 10 adulti.

 

50 euro contribuiranno all’alloggio gratuito di 1 volontario (senza il quale il nostro lavoro non sarebbe possibile), per 1 mese.

 

25 euro contribuiranno a 5 attività educative (lezioni di lingua, laboratori creativi ed escursioni) per 10 bambini rifugiati.

DONA QUI

Safe space

Informazioni personali

Totale Donazione: 100.00€ One Time

VUOI FARE UN BONIFICO?

INFORMAZIONI BANCARIE

Second Tree
Alpha Bank, Aghiou Dimitriou 66, 54631 Thessaloniki
IBAN: GR3301407090709002002015702
BIC: CRBAGRAA (causale: Safe Space campagna)

I profughi non vogliono compassione
i profughi vogliono opportunità

Visita il sito di Second Tree